Cosplay Italia

Posted by Oz on Ott 14, 2008 in Fun |
Bookmark and Share

Cosplay, Cosplayer e fumetti

Sermemole Cosplayer ItalianaOggi voglio dedicare il post a Goldrake, Ken, Gigi, Peter e alla folle arte del Cosplay: in Italia sta destando curiosità in vista dell’imminente appuntamento di Lucca Comics. Questo presepe di personaggi meravigliosi mi è tornato in mente a seguito di un incontro fortuito (di lavoro, anche se vedendoci sembra incredibile!) con un’amica che per passione si fa aiutare dalla mamma a realizzare costumi di personaggi dei manga…


Questa “arte” si chiama appunto Cosplay, il movimento Cosplay-Italia non è particolarmente diffuso, ma se vi capita di vedere dei matti vestiti da fumetto in un parco, non dovete sparargli anche in stagione di caccia, probabilmente sono dei cosplayer!
Cosplay è la contrazione di costume-play (wiki), e informandomi devo ammettere che ho scoperto un sottobosco di folli che lo praticano. Il sito di riferimento per il Cosplay in Italia è sicuramente quello dell’amica di cui sopra (Sermemole, in arte!), se vi incuriosisce potete guardare qui: www.sermemole.com date un’occhiata anche alle foto che sono divertenti. In Italia il Cosplay ha anche forum dedicati e competizioni di settore, alle quali però non ho avuto la fortuna di assistere.

A dire la verità non seguo da vicino il genere e non sono un grande appassionato di Manga e di fumetti, anzi trovo di solito infantili quelli che rimangono appesi a lungo a queste passioni… Qualcosa di simile penso anche dei metallari ultratrentenni, ma in questo caso con più benevolenza :) . La passione per i cartoni animati però è una cosa che mi ha accompagnato nella crescita, un piccolo mondo fatto di colori e sogni: il mio primo Goldrake era alto quasi come me e sognavo di poterlo pilotare come Actarus. Goldrake è stato l’eroe della mia infanzia, gli altri sono venuti inevitabilmente dopo ma molti di questi erano ancora robot molto umani: Jeeg, Daltanius, Mazinga, Daitan solo per citare quelli che mi ricordo! Non sono stato un Cosplayer, ma ricordo che provavo un certo piacere a vestirmi da Goldrake o da Uomo Ragno per carnevale :)

Crescendo è venuto il momento dei cartoni animati da spasso: abbandoni in parte il mito del supereroe e ti appassioni a Lupin o a Gigi la trottola…impareggiabili i duetti con Fujico/Margot o le partite di Gigi davanti ad Annina, insidiata dal cane Sansone con il mito delle mutandine bianche!

Non mi sono mai piaciute le serie delle donnine sficate, da Heidy a Polly Anna, o degli ometti in miniatura dal dolce Remi in avanti ma so che molti, più sensibili di me, ora vivono in riformatorio grazie a loro…

Crescendo i miei nuovi eroi sono stati lottatori come Conan (che paura Indastria) e Ken il Guerriero, tanto che l’anno scorso con 2 amici (Sandrino e il Chupacabras) siamo andati al cinema a vedere il film di Ken…ehm…colpendoci i punti di pressione mentre acquistavamo pop-corn. Menzione per l’uomo tigre, ma troppo violento, mi faceva paura quando andava su telecity!

Oggi rimane la passione per alcuni cartoni animati evoluti, che per me sono geniali come i Simpson, South Park e i Griffin: assolutamente fantastici Peter Griffin (numero 1) e Cartman (memma, porca pfuttana)!

Per chi volesse approfondire, c’è il sito di Lucca Comics e per i futuri appassionati del Cosplay in Italia c’è anche la pagina dedicata al Cosplay sullo stesso sito oltre a quella che spiega il Cosplay sul sito di Sermemole. Ricordo inoltre l’appuntamento di Milano con Fumettopoli e il Cosplay del 15-16 Novembre prossimo.

Chiudo con una citazione sempre dell’amica Sermemole che è perfetta per questo post:

Sono quella che non crede nell’amore, ma spera di incontrare l’uomo torcia dei fantastici 4.

Kapow ;)

Tag:, ,

Reply

Copyright © 2014 e-potion | blog All rights reserved. Variazione sul tema Laptop Geek.